Italiano
English

QUADRI M.T. NORMALIZZATI CHR

Caratteristiche principali
II quadro della serie CHR è una apparecchiatura con involucro metallico costruita in fabbrica di tipo protetta con isolamento in aria, con interruttore in SF6 (o in vuoto), di concezione semplice e sicura.
Il quadro CHR è una costruzione modulare che prevede tutte le unità funzionali necessario per realizzare qualsiasi configurazione di cabina M.T. e M.T./B.T.

Le caratteristiche principali sono:
- robustezza della struttura meccanica e dei componenti
- semplicità di installazione, esercizio e manutenzione
- alto grado di sicurezza per il personale nelle operazioni di esercizio e di manutenzione assicurato da:
- interblocchi che impediscono l'esecuzione di manovre errate
- visibilità diretta, attraverso oblò della messa a terra
- presenza di tensione segnalata mediante lampade al neon accoppiate alla rete mediante divisori capacitivi
- minima necessità di interventi di manutenzione
- sicurezza dell'isolamento: la tenuta del livello d'isolamento tra le fasi e verso terra ottenuta senza particolari accorgimenti ma mediante il solo distanziamento, che garantisce la sua costanza nel tempo
- facilità di montaggio e di verifica dei terminali di cavo: l'ampiezza dello spazio disponibile permette di effettuare la messa in opera dei terminali in modo rapido e sicuro e di garantire l'affidabilità della durata
- facilità di ampliamento su entrambi i lati

Gamma completa per tulte le esigenze
I quadri modulari della serie CHR sono adatti per la distribuzione elettrica in media tensione nel rispetto della sicurezza degli operatori e delle più recenti norme internazionali. In essi sono realizzate fino al minimo dettaglio tutte le innovazioni offerte dalla moderna tecnica costruttiva. I quadri CHR con isolamento in aria sono stati progettati per la distribuzione di energia elettrica sia nelle reti pubbliche che nelle reti di utenza. Essi sono particolarmente adatti alle installazioni industrali e nel terziario. I quadri CHR hanno le seguenti caratteristiche principali:
- Tensione nominale fino a 24 KV
- Corrente nominale fino a 1250A
- orrente di breve durata nominale ammissibile fino a 25KA

Campi di applicazioni
II quadro protetto con isolamento in aria tipo CHR trova la sua principale applicazione nelle cabine delle reti di distribuzione pubblica, industriale e residenziale con tensioni fino a 24KV.
Le caratteristiche nominali del quadro CHR sono:
- tensione: fino a 24KV
- corrente di breve durata:
- 16KA per 1s (25KA su richiesta)
- norme di riferimento CEI EN 60298, CEI 17-6, IEC 298, IEC 17-4.